Shopping e cena selvaggia. Evasione e cibi non tracciati in via Cola di Rienzo

Shopping e cena selvaggia. Evasione e cibi non tracciati in via Cola di Rienzo

.cnt-body iframe {width: 100%;}<!–

–>

.Resp_-_top_contenuto_- { width: 280px; height: 90px;}
@media(min-width: 800px) { .Resp_-_top_contenuto_- { width: 420px; height:80px;} }

<!– –>

Via Cola di Rienzo, circa 400.000 euro di evasione accertata e 20.000 euro di sanzioni amministrative. É il bilancio di una serie di controlli ta negozi e ristoranti in una delle vie più note dello shopping di Roma.

Controlli congiunti della Polizia Locale di Roma Capitale e degli agenti accertatori di Aequa Roma in via Cola di Rienzo, sono stati eseguiti una serie di controlli presso gli esercizi commerciali della zona. Attività di somministrazione abusive, mancata indicazione della provenienza dei prodotti, prezzi non esposti, mancato rispetto delle normative edilizie e sanitarie, tra le violazioni maggiormente riscontrate.

Nel corso delle verifiche sono stati sequestrati circa 40 chili di alimenti per mancanza di tracciabilità. Ulteriori controlli hanno riguardato il rispetto delle norme fiscali da parte di Aequa Roma, con l’accertamento di un’evasione di circa 400 mila di euro per il mancato versamento delle imposte comunali relative alla tari ed all’occupazione di spazi ed aree pubbliche.  

<!– –>Leggi l’articolo originale – http://www.affaritaliani.it/roma/shopping-cena-selvaggia-evasione-cibi-non-tracciati-in-via-cola-di-rienzo-637449.html?ref=ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi