Il centrodestra e i moderati insieme Riparte stagione di proposte unitarie

Il centrodestra e i moderati. A Roma riparte una stagione di proposte unitarie

.cnt-body iframe {width: 100%;}<!–

–>

.Resp_-_top_contenuto_- { width: 280px; height: 90px;}
@media(min-width: 800px) { .Resp_-_top_contenuto_- { width: 420px; height:80px;} }

<!– –>

di Antonello Aurigemma *

Mai come in questo momento è importante il ruolo e il contributo dei moderati, che sono stati nel corso degli anni il motore trainante del Centrodestra. Oggi i tempi sono cambiati, ci sono nuove sfide da affrontare, e il contenitore che per molto tempo ha rappresentato quest’area, ha incontrato grandi difficoltà nel rinnenitore che povarsi e adeguarsi ai nuovi cambiamenti.

Tant’è che buona parte di questo elettorato si sente smarrito, molto spesso ha addirittura disertato le urne. Si rende necessario per i moderati trovare una casa che possa sostenere al meglio i valori liberali, cattolici, popolari.

manifesto moderati 01
 

Principi, questi, che rappresentano la maggioranza dei cittadini italiani. Serve un nuovo spazio dove ci possa essere un confronto vero, un dialogo su tanti aspetti prioritari, al fine del rilancio del nostro Paese e dei nostri territori. Per entrare nello specifico, pensiamo alla politiche per la famiglia, con misure a favore della natalità; un’Europa diversa che vada in un’unica direzione; una seria gestione dei flussi migratori, a sostegno di una rimodulazione del trattato di Dublino e di una vera gestione europea del fenomeno, senza lasciare l’Italia da sola. Una sanità a misura d’uomo, che garantisca il diritto alla salute per gli abitanti sia delle grandi città che nei piccoli comuni. Sono indispensabili nuove politiche per il lavoro e lo sviluppo, a favore di iniziative in grado di incentivare nuove assunzioni, flat tax, riduzione del cuneo fiscale.

Guardando anche alle numerose potenzialità dei territori, dobbiamo pianificare una giusta programmazione per il turismo, che sappia valorizzare la nostra terra nel rispetto della sostenibilità ambientale; nuove infrastrutture, con la revisione del codice degli appalti e si alle grandi opere, capaci di rinnovare e sviluppare il territorio sia in termini di migliore viabilità che per stimolare l’economia locale. Infine, serve una attenta opera di sburocratizzazione, evitando ulteriori ostacoli ai cittadini e alle tante piccole e medie imprese che costituiscono il nostro tessuto produttivo. Questi sono soltanto alcuni punti, di assoluta rilevanza, sui quali è indispensabile mantenere alta l’attenzione. Rappresentano le nostre istanze e quelle dei moderati.

Per questi motivi, giovedì 14 novembre a Roma presso l’Hotel Universo in via Principe Amedeo 5/B alle ore 18,30, lanceremo il nostro appello alle forze di centrodestra per cercare di trovare una casa alle nostre proposte, che vanno verso la semplificazione e lo sviluppo delle nostre realtà, sia in ambito nazionale che regionale”.

* Consigliere regionale del Lazio

Centrodestra, Lollobrigida (FdI): “Sia forte e profondamente rinnovato”

“Fratelli d’Italia da tempo ha avviato un progetto serio e di ampio respiro per la costruzione di un centrodestra forte e profondamente rinnovato. I risultati fin qui ottenuti ci stanno dando ragione e il nostro movimento proseguirà con maggiore impegno a dialogare con tutte quelle forze che abbiano davvero a cuore la Nazione e che vogliano contribuire a farla tornare grande. Lavoro, infrastrutture, sanità, immigrazione, turismo sono solo alcuni dei grandi temi sui quali occorre confrontarsi e convergere per rilanciare in modo serio la nostra economia e società. Il 14 novembre parteciperò volentieri all’appuntamento lanciato da Antonello Aurigemma a Roma, presso l’hotel Universo, dove con tante altre realtà presenti ci confronteremo su tutto questo, consolidando sempre di più il percorso voluto da Giorgia Meloni, che sta dando vita all’unica vera alternativa al governo Conte e a tutte le sinistre”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Centrodestra, Colosimo (FdI): “Giusta strada presa da Meloni”

“Fratelli d’Italia si è già ffermato come il progetto più serio e nuovo del centrodestra. I numeri delle ultime elezioni e tutti i sondaggi confermano chela strada intrapresa grazie a Giorgia Meloni è quella giusta. Per questo Il 14 novembre sarò all’appuntamento lanciato da Antonello Aurigemma a Roma. Ci saremo, anche per continuare asmascherare il bluff del presidente segretario della nostrabella regione “. Cosi in una nota la consigliera regionale di Fratelli d’Italia del Lazio, Chiara Colosimo.

Centrodestra, Trancassini (FdI): “Confronto con chi si sbatte per la Nazione”

“L’iniziativa promossa da Antonello Aurigemma è un’ottima occasione di confronto e di crescita e un bel segnale di vivacità politica. Fratelli d’Italia dà la propria disponibilità al confronto sui temi che all’hotel Universo saranno dibattuti e sui quali auspichiamo la massima convergenza. Su tutti, le politiche per la famiglia, la gestione dei flussi migratori ma soprattutto il richiamo alle politiche per i territori, che da sempre caratterizzano l’azione di Fdi. Avrò modo di ribadire le nostre posizioni il 14 novembre nella certezza che sarà un momento di costruzione, condivisione e di maturità. Siamo convinti che nella strada tracciata da Giorgia Meloni verso un centrodestra forte e rinnovato, ogni realta’ che intenda battersi per il bene della Nazione avra’ la possibilita’ di fornire il proprio significativo apporto”. Lo dichiara il deputato e Coordinatore del Lazio di Fratelli d’Italia, Paolo Trancassini.

<!– –>Leggi l’articolo originale – http://www.affaritaliani.it/roma/il-centrodestra-i-moderati-a-roma-riparte-una-stagione-di-proposte-unitarie-636387.html?ref=ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi