Un americano a Roma, ma girava armato di tirapugni con lama: denunciato

Un americano a Roma, ma girava armato di tirapugni con lama: denunciato

.cnt-body iframe {width: 100%;}

.Resp_-_top_contenuto_- { width: 280px; height: 90px;}
@media(min-width: 800px) { .Resp_-_top_contenuto_- { width: 420px; height:80px;} }
<!– –>

Un turista 42enne americano, fermato giovedì per un controllo in via Vittorio Emanuele Orlando nella Capitale, è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia Roma-Centro perché trovato in possesso di un tirapugni metallico munito di una lama tagliente.

 

L’accusa nei suoi confronti è quella di porto abusivo di arma bianca. L’arma, di genere proibito, è stata sequestrata mentre il cittadino Usa è stato deferito all’Autorità giudiziaria.

Sono in corso approfondimenti investigativi dei carabinieri della Compagnia Roma-Centro sul 42enne statunitense, in Italia per turismo. Le indagini si concentrano soprattutto sulla provenienza dell’arma. Il 42enne, fermato nei pressi dell’hotel “Regis”, visti i carabinieri, ha nascosto l’arma bianca nello zainetto. Quando è stato scoperto si è giustificato: “Non sapevo che non si potesse portare con sé”.

<!– –>Leggi l’articolo originale – http://www.affaritaliani.it/roma/un-americano-a-roma-ma-girava-armato-di-tirapugni-con-lama-denunciato-628070.html?ref=ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi